Von der Leyen perde le staffe: “Voi di destra odiate gli immigrati”

Condividi!

Il delirio della politica tedesca Von der Leyen contro i sovranisti: “Dopo aver ascoltato le posizioni di estrema destra… Beh, direi che c’è una differenza fondamentale su come si guardano le persone, gli esseri umani. Noi siamo convinti che ogni essere umano abbia una dignità solenne, che non potrà mai essere toccata. L’estrema destra ha una visione diversa: ci sono diversi tipi di esseri umani, loro e noi. E loro vanno affrontati con l’odio, che però non ha mai dato buoni consigli”.

A quel punto un deputato sovranista la contesta, ma Ursula non si dà per vinta e ribatte: “Beh, questo la fa arrabbiare. La tocca nel vivo. Siamo diversi, questa è la democrazia. Deve accettarlo, non può accettare il fatto che le dico che lei predica odio”, conclude la presidente della Commissione. Un utente su un noto giornale sovranista la zittisce: “Comunque io non odio i “migranti”. Non li amo e li vorrei tutti fuori dalle scatole, ma senza odio. Io odio la von der Leyen e quelli come lei che spingono per il genocidio degli europei”.

Condividi!

4 thoughts on “Von der Leyen perde le staffe: “Voi di destra odiate gli immigrati”

  1. questa signora prende tempo e nello stesso tempo ci ricorda che vengono 2milioni di clandestini (enon lo dice che sono clandestini, facendo anche lei una legalità da un’illegalità) , ma soli 140mila sono i rifugiati. Non parla di un impegno degli stati per l’accoglienza dei CLANDESTINI, dunque un nulla di fatto. Sono solo le destre che odiano, mentre le sinistre europee che vogliono lasciare tutti i clandestini in Italia. BRICCONCELLI IPOCRITI. Ci avete presi, in primo luogo per cittadini di seconda (e ciò è evidente) e poi per co….ni. L’unica speranza sono: Meloni e Salvini; vuoi vedere che se vengono loro la situazione cambia drasticamente e vi mandiamo tutti i disperati in Germania Francia ecc?

  2. La peggior cozza che a fatto la politica per distrugere la gente onesta che a sempre lavorato Dio ne pendera atto anche di voi

  3. Forse la signora non ha chiaro il concetto di
    1) immigrato regolare, che lavora, paga tasse e quant’altro come gl’italiani, rispettoso di regole e delle tradizioni locali pur rispettosamente praticando le proprie, religiose in primis data la libertà di culto che vige nel nostro Paese (fosse altrettanto nei Paesi della gente che qui ospitiamo o forzatamente s’insedia!).

    2) immigrati clandestini, sprovvisti di documenti (non di cellulari…), che entrano e spadroneggiano, pretendono, costano, importano anche malattie, spacciano e commettono tante brutte cose, come i frequenti filmati mostrano.
    Alla signora ci vuole qualche ripetizione per capire la differenza fra le 2 tipologie d’immigrato. Il primo è più che benvenuto dalla Destra. Il secondo… che vada in qualsiasi altro Paese e vediamo cosa gli accade…

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.