Stati Generali, migrante sindacalista si incatena a Villa Pamphili (VIDEO)

Condividi!

Il leader degli immigrati e sindacalista USB, Aboubakar Soumahoro, è arrivato a Villa Pamphili dove si stanno tenendo gli Stati Generali dell’Economia voluti dal premier Conte. Le sue dichiarazioni: “Oggi, inizio lo sciopero della fame e mi incateno qui a Villa Pamphili (entrata via Aurelia Antica, 183), dove si stanno tenendo gli Stati Generali, finché il governo non ascolterà il grido di dolore di noi invisibili e di tutti gli esclusi. Rimarrò qui finché il Governo non ci darà risposte chiare su 3 punti: (1) Riforma della filiera agricola; (2) Varo di un Piano Nazionale Emergenza Lavoro; (3) Cambio delle politiche migratorie. Non lasciateci soli in questa battaglia, ma portateci la vostra solidarietà, le vostre sofferenze e i vostri sogni”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.