Sicilia, sindaco grillino: “Gente ci insulta per sbarchi immigrati”

Condividi!

Il pentastellato Roberto Gambino, sindaco di Caltanissetta, ieri sera ha inviato una lettera ufficiale al presidente del consiglio Giuseppe Conte a nome dell’intero consiglio comunale chiedendo la chiusura immediata del Cara di Pian del Lago, il centro per immigrati clandestini dove si ripetono scontri con la Polizia e fughe in massa.

Gambino descrive la sua come una città sempre accogliente e solidale ma spiega che adesso i livelli di tensione sono diventati troppo alti, “come ho scritto al ministro Lamorgese che ha solo intensificato un po’ i controlli per contenere le fughe”. Severo il giudizio rimbalzato su Palazzo Chigi: “Questa politica sorda alle richieste dei sindaci ci mette in grandi difficoltà con la nostra gente. Ogni mattina attraversiamo il portone del Comune inseguiti da improperi per la presenza dei migranti. Le nostre città stanno diventando delle bombe ad orologeria. Occorre parlare con Bruxelles, come lei ha dimostrato di saper fare”.

Gli fa eco la sindaca di Porto Empedocle, Ida Carmina, che più volte in queste settimane si è sgolata con il viceministro Cancelleri, cercando il premier Conte: “Non potete metterci nelle condizioni di pericolo in cui viviamo. L’altra sera sono scappati a decine dal porto. Molti non si sa dove siano finiti. Tanti si sono presentati ieri sera a ballare durante una manifestazione. Con la Polizia che li inseguiva. Un pandemonio. Che agosto offriamo ai turisti?”. Lo scrive oggi il Corsera.

Condividi!

3 thoughts on “Sicilia, sindaco grillino: “Gente ci insulta per sbarchi immigrati”

    1. Incominciamo con il dire che,l’uomo e nomade per natura.Ma ora si sta esagerando e non poco,si mette a rischio tutta la comunità italica.gli arrivi sono troppi e non possiamo accettare ne possiamo accogliere tutta l’Africa.La misura e colma e il rischio e grande,dottor. Conte cerchi di imitate Salvini e fermi l’invasione non siamo molto lontani da una eventuale sommossa anche e sopratutto dei musulmani. Non c’è più tempo da perdere, Voglio sperare che lo faccia per il bene degli dell’Italia e degli italiani

Rispondi a Carlo Nobile Annulla risposta

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.