Sbarchi incessanti, Conte: “Non tollereremo ingressi irregolari, saremo inflessibili”

Condividi!

Conte promette la fine degli sbarchi irregolari: ma solo stamattina ne sono sbarcati altri duecento a Lampedusa. “Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare” e “non possiamo permettere che i sacrifici” fatti per la crisi economica provocata dal Coronavirus “siano vanificati”. È quanto ha affermato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte da Cerignola, in provincia di Foggia. “Dobbiamo intensificare i rimpatri”, ha aggiunto. “Stiamo collaborando con le autorità tunisine e sono contento che il presidente Saied abbia visitato Sfax e Mahdia, i due principali porti da cui partono i clandestini, per rafforzare la sorveglianza costiera”. “Non si entra in Italia in questo modo, soprattutto in questo momento, saremo inflessibili”. Lo riporta Rai News.

Condividi!

2 thoughts on “Sbarchi incessanti, Conte: “Non tollereremo ingressi irregolari, saremo inflessibili”

  1. Le solite dichiarazioni false di una persona falsa, il solito OMINICCHIO conte che è falso anche con se stesso!!!

  2. Condivido l’opinione del Sig. Giovanni, è dura essere falsi con sé stessi, eppure lui ci riesce.

Rispondi a Giovanni Paolo De Paoli Annulla risposta

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.