Sbarchi a raffica, vescovo a Ong Casarini: “Voi state seguendo la parola di Dio” (VIDEO)

Condividi!

Mons. Antonio Staglianò agli equipaggi di Mediterranea: “State seguendo la parole di Dio”. Ieri l’equipaggio della Mare Jonio è stato invitato nella Chiesa Madre di Pozzallo per offrire la sua testimonianza all’incontro con il Vescovo di Noto, e responsabile “Migrantes” della Conferenza Episcopale Siciliana, mons. Antonio Staglianò e con Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, europarlamentare e tra i garanti di Mediterranea Saving Humans. Il Vescovo Staglianò ha voluto poi dedicare un particolare messaggio di sostegno agli Equipaggi di Terra e di Mare di Mediterranea, proprio alla vigilia della ripartenza della nostra Mare Jonio da Pozzallo. Lo riporta tgcal24.it.

Condividi!

4 thoughts on “Sbarchi a raffica, vescovo a Ong Casarini: “Voi state seguendo la parola di Dio” (VIDEO)

  1. Questo prelato Stagliano ha sicuramente ragione se si accolla, sia lui che la chiesa cattolica il mantenimento di questi poveri disgraziati di clandestini. Altrimenti è solo un dialogare ipocrita, senza compromissione da parte sua. Il mondo è pieno di sciagurati, e se Gesù fosse quì presente, caccerebbe dalla sua chiesa molti ipocriti testimoni della sua parola.
    L’Africa è un ricco continente ancora da sfruttare, ma se gli africani non sono capaci, non ci si può fare nulla e noi italiani non ne dobbiamo pagare la spese. Il BUONISMO NON E’ AMORE. L’AMORE E’ FORZA; NON DEBOLEZZA. Ma il mondo è condotto da ipocriti

  2. Caro Mons. Staglianò, quando Gesù moltiplicò, sul monte, i pani ed i pesci, lo fece in prima persona per dare del cibo ai presenti. Quando ,a Canan, moltiplicò il vino per i commensali, lo fece sempre Lui, in prima persona,non mandò un altro. Quando il figlio prodigò tornò a casa,il padre lo mantenne lui, non lo fece mantenere da un’altro parente.
    Voglio dire che se questi migranti li manda Dio, è dovere sacrosanto della Chiesa Cattolica di mantenerli
    Se eventualmente mi si duce che la Chiesa fa la sua parte per quello che può, anche lo Stato italiano, con i soldi dei contribuenti,deve fare quello che può, in un modo legale, senza danneggiare i suoi cittadini.
    Se tutto ciò non le piace, lo capisco, perchè si tratta del solito comportamento ipocrita dei preti

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.