Ristoratore si uccide: “Per il Governo siamo solo polli da spremere” (VIDEO)

Condividi!

Parla il fratello di un ristoratore che si è tolto alla vita a causa della crisi: “Il Covid ha scombussolato un po’ tutto. Mio fratello ha cominciato ad avere paura, si è sentito abbandonato e da solo. Aveva paura ad aver fatto quest’investimento, diceva che siamo abbandonati a noi stessi e che per lo Stato siamo soltanto polli da spremere per prendere soldi e basta. Lui poi non voleva indebitarsi. Una persona come lui ha sempre avuto paura di perdere la dignità. Ora ci sono due bambini senza un padre. Due genitori distrutti. C’è una moglie distrutta. Le istituzioni avrebbero dovuto risponderci: siamo cittadini o soltanto degli schiavi?”.

Condividi!

One thought on “Ristoratore si uccide: “Per il Governo siamo solo polli da spremere” (VIDEO)

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.