Regionali, Di Battista boccia il M5s: “Sconfitta storica: ormai siamo niente” (VIDEO)

Condividi!

Alessandro Di Battista ufficializza la morte politica del M5s: “È stata la più grossa sconfitta della storia del M5s. Non abbiamo identità, la gente non ci crede più, non abbiamo mantenuto le promesse. Gli attivisti ci hanno lasciato, non ci rimane niente”. Lo riporta Radio Savana sul suo profilo Twitter.

La reazione degli utenti: “Cominciano a capire che pagheranno caro il tradimento al popolo italiano. Continuano a fare da stampella al Pd, lo hanno portato al governo seppur non votato. Ah sì, il M5s sparirà”. “Ammette un fallimento annunciato da tempo. Se esce dai 5 Stelle diventa credibile”. “Dice semplicemente le cose come stanno”. “Gli stati generali li faranno in diretta streaming? Chiedo per un amico che deve comprare i pop corn”. “Non erano nessuno nemmeno prima, ma davano una falsa parvenza di novità e molti hanno abboccato”. “Bisogna comunque dare atto a Di Battista di essere in questo caso obiettivo”. Gli risponde Scanzi che ormai difende in toto il Pd:

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.