Quarantena in hotel per 434 sbarcati ci costa 170mila euro ogni due settimane

Condividi!

“Sarà 28 euro il costo procapite al giorno per la quarantena dei migranti negli alberghi siciliani, fissato dalla Lamorgese. I migranti sbarcati nell’ultima settimana sono 434, quindi 170mila euro di fondi pubblici per 14 giorni. Per i non italiani, i soldi si trovano sempre”. Lo riporta Francesca Totolo sul suo profilo Twitter.

“Aggiornamento ONG. La Aita Mari della Ong spagnola Maydayterraneo, con 40 migranti a bordo, rimane al limite delle acque territoriali di Lampedusa. Ora interverrà il ministro Paola De Micheli per il trasbordo su una nave italiana. La Alan Kurdi intanto aspetta il trasbordo dei 145 migranti”, aggiunge.

Condividi!

2 thoughts on “Quarantena in hotel per 434 sbarcati ci costa 170mila euro ogni due settimane

  1. E poi su un altro giornale si legge che un 24 enne ha tentato il suicidio a bordo della Alan Kurdi ferma in attesa del porto.
    A parte che non si capisce per quale motivo questo barche negriere vogliono sbarcare solo in Italia sanche se è evidente che solo in Italia ormai fanno sbarcare neri e non , solo per motivi economici e sporchi, peccato che il negretti 24 enne non è riuscito nel suo intento anche se sono convinto che sia tutta una farsa organizzata per commuovere il cuore tenero dei pidioti idioti.Quindi questa gentaglia rischia la morte attraversando il deserto, subisce torture indicibili dicono loro e poi tentano il suicidio se stanno un giorno di più in mare e poi ci raccontano che sfidano la morte in mare pur di venire qu
    Ma questa barzelletta ormai è vecchia, inventatene un’altra

  2. noi italiani allestero per un pezzo di pane e voi distruggete i soldi dei nostri padri vergogna buttate al mare chi busca il paradiso in italia.

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.