Profugo ubriaco investe bimba su passeggino: schiacciata dall’auto contro il muro

Condividi!

Ubriaco e senza patente, un pakistano richiedente asilo perde il controllo dell’auto e finisce contro un muro, investendo una bimba di due anni sul passeggino. Illeso il resto dei componenti della famiglia, che hanno rischiato di finire schiacciati. E’ successo ieri sera a Passo Ripe di Trecastelli, in provincia di Ancona. La piccola è stata trasportata all’ospedale di Ancona, dove è ricoverata in prognosi riservata. Lo scrive Il Primato Nazionale.

A bordo dell’auto che si è schiantata e che ha rischiato di falciare un’intera famiglia c’erano 4 richiedenti asilo del locale punto di accoglienza, in attesa dello status di rifugiati, che sul momento hanno tutti negato di essere alla guida.

Ma a seguito degli accertamenti della polizia stradale e grazie all’aiuto del padre della bimba e di alcuni testimoni il colpevole è risultato essere un pakistano di 44 anni, ubriaco e su di giri, che è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia in preda all’agitazione. Aveva un tasso alcolemico molto alto, di 1,5 grammi per litro (il limite è 0,5 grammi). E’ stato arrestato per lesioni colpose aggravate. Sanzione amministrativa per il proprietario del veicolo, un residente a Serra de’ Conti, di origine indiane.

Condividi!

One thought on “Profugo ubriaco investe bimba su passeggino: schiacciata dall’auto contro il muro

  1. Come ha fatto un clandestino a conseguire la patente di guida? Da mettere in carcere anche l’amico indiano e dopo la condanna per direttissima rispedirli nei loro paesi.

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.