Prof. ucciso, scrittrice: “Due civiltà opposte non possono convivere nello stesso posto”

Condividi!

Professore decapitato in Francia, reo di aver tenuto una lezione sulla libertà d’espressione, durante la quale ha mostrato delle vignette caricaturali su Maometto. A questo proposito interviene Silvana De Mari, scrittrice e giornalista de La Verità di Maurizio Belpietro: “La domanda è una soltanto: chi diavolo l’ha detto che due civiltà opposte che convivono nello stesso posto sia una bella festa? Mi pare evidente invece il contrario: due civiltà opposte non possono convivere nello stesso luogo, a meno che una delle due non ceda. […] Per carità anche noi abbiamo fatto porcate ma sui nostri libri di storia ci sono solo le nostre porcate, quelle degli altri invece no”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.