Patriota contro leader migranti: “In Africa io non potrei minacciare lo Stato che mi ospita”

Condividi!

Gli immigrati dettano le condizioni a Conte: permesso di soggiorno, documenti, tessera sanitaria, ius soli, casa e lavoro per tutti i clandestini, subito. Cancellazione immediata dei Decreti sicurezza 1 e 2. Poi fanno rito voodoo per cacciare gli spiriti maligni”. Lo riporta Radio Savana sul suo profilo Twitter.

“Ad Aboubakar Soumahoro, che vuole lo Ius Soli perché “l’integrazione fa parte della politica green”, chiedo: ma anche in Africa funziona che io italiana mi metto su un palco a minacciare lo Stato che mi ospita che se non fa quello che dico lo faccio uguale? Mi sa di no”. È quanto afferma l’esponente di Casapound, Carlotta Chiaraluce, sul suo profilo Twitter.

Gli utenti su Twitter le danno ragione: “Il problema siamo sempre noi che abbiamo lasciato fare per troppi anni e questi sono i risultati”. “Tutte queste pretese che avanzano nei nostri confronti, perché non le esprimono nei loro Paesi?”. “Poi sono tutti maschi. Questo signore ha un minimo di nozioni di demografia per capire che si sconvolgono gli equilibri demografici di una Nazione?”. “Nei loro Paesi infatti a bastonate li prenderebbero”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.