Padova, profugo deluso: “Il posto dove dormiamo è troppo caldo e il cibo non è buono”

Condividi!

PADOVA – Un richiedente asilo intervistato da Il Giornale si mostra insoddisfatto dell’ospitalità ricevuta in Italia. L’intervistatore gli chiede da dove provenga: “Vengo dal Ghana”, replica l’immigrato. Poi gli domanda cosa ne pensa dell’accoglienza in Italia. L’africano è un fiume in piena: “Alcune cose non sono buone. Le tende dove dormiamo sono troppo calde e il cibo non è buono. Non abbiamo la televisione. Noi abbiamo bisogno di un luogo confortevole perché il posto dove viviamo ogni giorno non è buono”.

Condividi!

5 thoughts on “Padova, profugo deluso: “Il posto dove dormiamo è troppo caldo e il cibo non è buono”

  1. Non è cittadino Italiano 🇮🇹non è di Nazionalità Italiana🇮🇹, nessuno lo ha chiamato, non produce reddito, vuole 💉🩺 vuole la 🏠 vuole il🥩🥘🍷☕️, nessuno in Europa lo vuole, ma non ha diritti, se non quelli dell’ …accoglienza……; se non è contento….. torni nel suo paese 🚶🏽🚶🏾🚶🏿🚶🏿‍♀️🚶🏾‍♀️🚶🏽‍♀️!

  2. andassero tutti fanculo ! basta con gli immgrati in crisi di virus e economico che non e’ dammeno. BASTA GOVERNO ITALIANO DEL CAZZO

Rispondi a Nuccio Viglietti Annulla risposta

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.