Ora il Pd censura pure le statue: monumenti coperti per non turbare i musulmani

Condividi!

Il Parlamento rinuncia al patrimonio artistico e culturale dell’Italia. Il governo Pd-M5s ha approvato la «Convenzione di Faro». “Ci spaventa se a governare il processo della Convenzione di Faro c’è quella sinistra che quando arrivava Rouhani in Italia riteneva, per non offenderlo, di coprire i nudi capitolini: invece, noi riteniamo che Rouhani, se viene in visita all’Italia, deve vedere i nudi capitolini, perché il Rinascimento, la nudità, le carni sono nella carne della nostra Costituzione culturale”, ha spiegato Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia: facendo capire che cosa è la convenzione appena approvata dalla Camera. L’atto approvato dal Parlamento, scrive il Tempo, arriva a censurare la nostra arte se altri se ne sentono offesi. Lo riporta Libero.

Si sancisce all’articolo che “limitazioni all’esercizio del patrimonio culturale” sono necessarie “in una società democratica per il rispetto del diritto altrui”. La Convenzione di Faro arriva a definire procedure di conciliazione per gestire i casi di “offesa monumentalistica“; ovvero, il patrimonio culturale italiano dovrà essere assoggettato ad una sorta di mediazione con la “controparte”. “È il velo dell’estremismo islamista che cala su Occidente ed Europa. E l’Italia è china nel subire come sempre”, conclude il Tempo.

Condividi!

5 thoughts on “Ora il Pd censura pure le statue: monumenti coperti per non turbare i musulmani

  1. Nascondere la nudità dell’essere umano nell’arte vuol dire nascondere l’espressione della natura stessa, un conto è evitare di ” spiaccicarla” negli occhi di bimbi che ancora non sanno, un’altro è il nasconderla perchè ipocritamente si ritiene che l’essere umano sia immondo o peccaminoso.
    Alla pari nel ricoprire dalla testa ai piedi le donne in quel mondo, giustamente definito dal nostro, ” terzo ” per le oscenità non delle fattezze umane ma dell’ oscena mentalità dei suoi abitanti.
    Le nostre opere d’arte non vanno celate alla vista di chi viene in casa nostra altrimenti, a mio modo di vedere, non sarebbe una delicatezza nei loro confronti, tanto che si potrebbe interpretare quasi una sorta di ” compatimento” verso il loro modo di comprendere la religione e l’arte, nonchè la mortificazione dell’espressione artistica parte integrante della nostra civiltà

  2. Ma veramente sono così fuori di testa???
    A casa nostra dobbiamo modificarci per non “offendere” gli altri??????
    Non ho parole!!!!!!

  3. Ennesima prova della complicità di certi politici nostrani alla causa della sovversione in ambito sociale e politico del nostro paese.
    A meno del sopraggiungere di sovvertimenti improvvisi nel nome della identità nazionale saremo emarginati, se non addirittura eliminati come ITALIANI.
    Talmente è grande è la responsabilità di quegli illusionisti, voltagabbana e traditori rappresentanti 5 stelle al parlamento che che manco se nè avvedono, hanno riportato al governo i ” distruttori” dell’identità nazionale italiana e tutt’ora nè sono complici.
    Io son vecchio non vedrò gli sviluppi, ma voi giovani che siete tanto amanti della ” movida “, dello spinello e frivolezze simili ma ciechi sugli accadimenti che condizionano il vostro futuro ricordate….” chi ha colpa del suo mal pianga sè stesso”.

  4. Ennesima prova della complicità di certi politici nostrani alla causa dI sovversione in ambito sociale e politico del nostro paese.
    A meno del sopraggiungere di sovvertimenti improvvisi nel nome della identità nazionale saremo emarginati, se non addirittura eliminati come ITALIANI.
    Talmente è grande la responsabilità di quegli illusionisti, voltagabbana e traditori rappresentanti 5 stelle al parlamento che che manco se nè avvedono, hanno riportato al governo i ” distruttori” dell’identità nazionale italiana e tutt’ora nè sono complici.
    Io son vecchio non vedrò gli sviluppi, ma voi giovani amanti della ” movida “, dello spinello e frivolezze simili ma ciechi sugli accadimenti che condizionano il vostro futuro ricordate….” chi ha colpa del suo mal pianga sè stesso”.

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.