Mike Pompeo critica accordi del Vaticano con la Cina: Bergoglio non lo riceve più

Condividi!

Papa Francesco non incontrerà il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, in visita in Italia i prossimi 29 e 30 settembre. Il pontefice non è solito incontrare alcun capo dello Stato sotto periodo elettorale, mentre rimane confermato l’appuntamento in agenda con il segretario di Stato Vaticano, il cardinale Pietro Parolin. Lo riporta l’Agenzia Nova.

La notizia del mancato incontro tra papa Francesco e il responsabile della diplomazia Usa avviene nel quadro delle tensioni accese di recente da Washington in merito al rinnovo dell’accordo tra Cina e Vaticano a proposito delle modalità di nomina dei vescovi cattolici cinesi. 

“Due anni fa la Santa Sede ha raggiunto un accordo con il Partito comunista cinese nella speranza di aiutare i cattolici in Cina”, ma nel frattempo “gli abusi sui fedeli sono solo peggiorati”, scriveva la scorsa settimana il capo della diplomazia di Washington sulla rivista neo-con “First Things”, aggiungendo che, se rinnovasse l’intesa, “il Vaticano metterebbe in pericolo la sua autorità morale”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.