Migranti infetti rimangono ad Amantea: cittadini in rivolta

Condividi!

“Lo Stato contro il Popolo: Lamorgese cambia le carte in tavola, gli immigrati clandestini rimarranno ad Amantea. Immediata la reazione dei cittadini incazzati davanti al comune: “Dovete spostare subito gli immigrati clandestini positivi a Covid19 e alla scabbia!”. Lo riporta Radio Savana sul profilo Twitter.

La reazione degli utenti: “Un governo che si muove con il favore delle tenebre è un governo di vigliacchi”. “Stanno facendo di tutto per affossare ancora di più la Calabria. Stanno facendo fuggire i turisti”. “Il fatto che non spostino i clandestini da Amantea (unica soluzione rimpatrio) è il chiaro segnale di come questo governo è assolutamente indisposto verso il volere del popolo italiano”. “Le proteste bisogna farle sotto i palazzi romani. È da lì che partono tutti gli ordini. I governanti devono cominciare ad avere paura ad uscire di casa. Devono essere contestati in ogni luogo, se no continueranno con i loro comodi fregandosene del popolo sovrano”.

Condividi!

One thought on “Migranti infetti rimangono ad Amantea: cittadini in rivolta

  1. Bene, avanti così!!!!!!!!!!!!!
    Tra poco ci troveremo immersi in un Paese in rivolta: l’ultima cosa di cui abbiamo bisogno.
    Tra menzogne, ritardi e incertezze questo governo di incapaci (definizione moderata e ineccepibile) ci sta portando a un vero disastro.

Rispondi a Franco Mantovani Annulla risposta

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.