Migranti, Carola Rackete: “Blocco tutti quelli che mi insultano”

Condividi!

“A volte mi chiedo quale sia lo scopo delle persone di insultarmi su Twitter in una lingua che io non conosco. Aiuta in qualche modo a risolvere i problemi che pensano di avere? Li fa sentire meglio sfogare la loro rabbia? Intanto per questi casi esiste la funzione ‘blocca’”. Lo scrive su Twitter la comandante della nave Sea Watch 3, Carola Rackete, che un anno fa venne arrestata a Lampedusa per avere raggiunto il porto nonostante il divieto delle forze dell’ordine”.

Condividi!

One thought on “Migranti, Carola Rackete: “Blocco tutti quelli che mi insultano”

  1. Fedriga-Zaia, bisogna schierare l’esercito per bloccare gli untori clandestini alla confine SLOVENO,

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.