Lampedusa in rivolta: cittadini bruciano furgone per i migranti

Condividi!

Brucia uno dei furgoni della Nova Facility, la società che gestisce l’hotspot di Lampedusa. Il mezzo serviva a trasferire gli immigrati irregolari dal porto al centro di contrada Imbriacola. L’incendio si è verificato all’alba. I primi ad essersi accorti delle fiamme sono stati i vigili del fuoco che stazionano e svolgono servizio di prevenzione, all’entrata del centro di accoglienza. È quanto riporta stamattina la testata locale Agrigento Notizie.

Condividi!

One thought on “Lampedusa in rivolta: cittadini bruciano furgone per i migranti

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.