La Francia respinge la sua Ong carica di clandestini: “In Italia deve sbarcare”

Condividi!

Altro che “solidarietà obbligatoria” invocata dal patto sui migranti, la Francia non vuole l’Alan Kurdi: “La accolga l’Italia”. E infatti, la Francia ha respinto la nave ong tedesca che fa base a Marsiglia e chiesto lo sbarco in Italia. Il commento della reporter sovranista Francesca Totolo: “La Francia chiede (impone) che i 125 migranti a bordo della Alan Kurdi di Sea Eye (che si sta dirigendo verso Marsiglia) sbarchino in Italia. “Solidarietà con il meccanismo di ripartizione” è come la rotazione dei porti (sbarcano e rimangono in Italia, ndr). Vedremo ora come il governo Conte si farà valere”.

Condividi!

3 thoughts on “La Francia respinge la sua Ong carica di clandestini: “In Italia deve sbarcare”

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.