Inps, Tridico ammette: “È stato il Governo a triplicarmi lo stipendio” (VIDEO)

Condividi!

Da 62mila euro annui a 150mila e uno stipendio quasi triplicato. Pasquale Tridico è finito nell’occhio del ciclone per l’impennata subita dalla sua busta paga avallata, tra l’altro, da un decreto interministeriale firmato dal ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, e dal ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. È quanto riporta l’organo di stampa Rai News.

Si legge nella nota che il decreto del ministero del Lavoro, “ha fissato la misura dei compensi nei confronti del presidente, del vicepresidente e dei consiglieri di amministrazione”. In particolare, “i compensi annui al lordo delle ritenute fiscali e dei contributi previdenziali obbligatori a carico del percipiente, a favore dell’organo di amministrazione sono i seguenti: presidente 150.000 euro; vicepresidente 40.000 euro elevabili a 60.000 euro in caso di deleghe; consiglieri di amministrazione 23.000 euro”.

Condividi!

2 thoughts on “Inps, Tridico ammette: “È stato il Governo a triplicarmi lo stipendio” (VIDEO)

  1. LA BANDA BASSOTTI COLPISCE ANCORA…………..ALLA FACCIA DEGLI ITALIANI……..LA VERGOGNA E’ AL MASSIMO….PIU’ DI COSI’ NON SI PUò

  2. Italiani alla canna del gas e il magna pane a tradimento che ha bisogno di 150 mla € per vivere. Non x niente è un grillino

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.