I grillini cedono pure alla Bellanova: sì alla sanatoria per 600mila immigrati

Condividi!

Arriva puntuale pure la maxi sanatoria del governo Conte Bis. A rivelarlo questa sera è il Giornale. Con la scusa del Coronavirus, si affrettano a regolarizzare centinaia di migliaia di immigrati clandestini. Non solo i sedicenti braccianti, ma tutta una platea di clandestini che potrebbe superare i 600mila immigrati. “È una follia!”, attaccano i parlamentari della Lega. “Il nostro Paese non ha bisogno di nuovi schiavi senza tutele, senza diritti e con stipendi da fame”, denuncia il deputato leghista Nicola Molteni, sottosegretario all’Interno quando Matteo Salvini sedeva sullo scranno del Viminale. La misura è già stata ribattezzata “Ius Covid”. La bozza del decreto, visionata dall’Adnkronos, è tutta in questo stralcio:

“Al fine di garantire livelli adeguati di tutela della salute individuale e collettiva in conseguenza dell’eccezionale emergenza sanitaria connessa alla diffusione del contagio da Covid-19 e per favorire nel contempo l’emersione di rapporti di lavoro irregolari, i datori di lavoro italiani o cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea, ovvero i datori di lavoro stranieri in possesso del titolo di soggiorno previsto dall’articolo 9 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, e successive modificazioni, possono presentare istanza, con le modalità di cui ai commi 4 e 5, qualora intendano concludere un contratto di lavoro subordinato ovvero dichiarare la sussistenza di un rapporto di lavoro irregolare con cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale, sottoposti a rilievi fotodattiloscopici in data anteriore all’8 marzo 2020 e che non abbiano lasciato il territorio nazionale dal suddetto adempimento”, si legge nel testo.

Matteo Salvini ha minacciato che la Lega scenderà in piazza in caso di sanatoria: “Noi seguiamo le regole, come fanno tanti commercianti incredibilmente multati. Nel rispetto delle regole, se ci sarà una sanatoria di centinaia di migliaia di abusivi protesteremo a nome degli italiani sia nelle aule del parlamento che fuori dalle aule del parlamento. Gli sbarchi sono quadruplicati: ovvio che se parli di sanatorie è criminogena la sola idea di regolarizzare centinaia di migranti. Un conto diverso sarebbe prorogare i permessi scaduti di qualche mese ma una sanatoria indiscriminata sarebbe devastante”.

Condividi!

2 thoughts on “I grillini cedono pure alla Bellanova: sì alla sanatoria per 600mila immigrati

  1. Maledetti figli di puttana, guai aiGRILLINI se lo permettono. Ormai hanno perse tutte le stelle ed anche la faccia. NON CORRISPONDONO PIÙ AI PRINCIPI CHE DI ERANO IMPOSTI!!

  2. Da quando sono usciti queste 5 stelle ed ho visto che alla “guida” c’era Grillo, pupillo dei comunisti,ho cercato di dissuadere la gente a votarlo, tante persone di centro destra,che cercavano 1 partito che li difendesse… Li avevo avvertiti..tutto preparato ad hoc! E ora.. SI stanno mangiando le mani… Purtroppo, se nn si riesce a fermarli, faranno tabula rasa dell’ Italia.. Sono il PD riunitosi!!!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.