Grillini ridicoli, De Micheli (Pd): “Ponte Morandi sarà gestito da Autostrade”

Condividi!

Il nuovo Ponte Morandi sarà gestito da Autostrade per l’Italia. Vale a dire, lo stesso gruppo legato al crollo del precedente viadotto, il 14 agosto 2018. A confermare le indiscrezioni di stampa è il ministro Pd di Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli.

Confermo che il nuovo Ponte Morandi sarà gestito da Autostrade. Ho scritto io la lettera al sindaco Bucci. La gestione va al concessionario, che oggi è Aspi. Ma sulla vicenda c’è ancora l’ipotesi di revoca”, ha detto la ministra delle Infrastrutture De Micheli alla radio. La ministra ha anche affermato che il dl Semplificazioni sarà pronto “nel giro di 2-3 giorni”. “La stazione appaltante di una città che deve completare un’opera per un territorio potrà farlo il giorno dopo la conversione del decreto legge”. È quanto riporta Rai News.

Condividi!

2 thoughts on “Grillini ridicoli, De Micheli (Pd): “Ponte Morandi sarà gestito da Autostrade”

  1. Povero ponte, previsto completamento entro luglio poi il buio! Riusciranno i nostri prodi maledetti e malefici incapaci ad inaugurarlo e farlo utilizzare?

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.