Gatto arrostito, africano se la scampa: “Niente carcere e potrà avere asilo politico”

Condividi!

Di fatto il codice penale italiano non prevede pene per chi uccide animali, anche se domestici, “per necessità”. Dunque, nonostante sia stato colto in flagranza di reato e portato subito in caserma, l’immigrato non verrà condannato in base all’articolo 544 bis del codice penale che prevede la reclusione da 4 mesi a 2 anni per “chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale”. A scriverlo è Il Primato Nazionale.

Semplicemente: non è stato dimostrato che è stato lui ad ucciderlo, e lui nega di averlo fatto. E poi visto che “aveva fame”, come ha affermato, a prescindere non può ravvisarsi la mancanza di necessità nell’uccidere l’animale. Una scena così agghiacciante e intollerabile in una società civile viene quindi derubricata a gesto non condannabile.

Ma non è tutto. Come ricostruito da La Nazione, lo straniero è stato accolto per un periodo nel centro per immigrati “Le Caravelle” a Riotorno, in provincia di Livorno. Al momento però è senza fissa dimora. E adesso è in attesa del risultato del ricorso presentato al Tribunale di Firenze per ottenere lo status di rifugiato. La protezione internazionale gli era stata rifiutata, ma a breve i giudici potrebbero anche cambiare idea e l’ivoriano a quel punto avrebbe anche il permesso per muoversi liberamente in Italia.

Condividi!

2 thoughts on “Gatto arrostito, africano se la scampa: “Niente carcere e potrà avere asilo politico”

  1. Speriamo che i prossimi che mettera’ sul fuoco siano i parenti delle merde che tengono sto cesso in Italia allora, non certo di chi vuole sta feccia a casa loro.

  2. Ci si lamenta sempre che gli Italiani non hanno il senso dello Stato.spirito patriottico e amore per la propria Nazione (molto spesso è vero).Ma come si fa ad avere tutto questo,se proprio chi rappresenta lo Stato,dimostra un colossale menefreghismo ed una abnorme ignoranza culturale??,oltre alla presa per i fondelli di tutti quelli che hanno un minimo di umanità (art.544 bis del codice penale?????). Non saremo mai una vera Nazione,serve un cambiamento epocale…

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.