Dilaga protesta contro la UE: assessore Liguria toglie di mezzo bandiera europea

Condividi!

Giovanni Berrino, assessore della Regione Liguria al turismo, lavori e trasporti ammaina la bandiera europea dal suo ufficio! L’Inno di Mameli come sottofondo ci commuove. Via tutte le bandiere UE dall’Italia!”. È l’appello lanciato da Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Gli utenti approvano: “Onore a quest’uomo”. “Grazie Berrino”. “No a prescindere spero che non la esponga più sto cencio schifoso, non ha più senso”. “La piega con troppa cura”. “Applausi”. “Credevo la buttasse nel cestino dell’immondizia”.

“Un popolo quello italiano che ha dominato il mondo per 1000 dei 2000 anni d.C. con Roma. Possibile che noi non ricordiamo più chi siamo, da dove veniamo e soprattutto dove vogliamo andare? Riprendiamoci la nostra dignità, che il mondo intero ci invidia. Basta pagliacci”.

Condividi!

2 thoughts on “Dilaga protesta contro la UE: assessore Liguria toglie di mezzo bandiera europea

  1. ABBIAMO TUTTO NOI ITALIANI!! BELLEZZA STORIA ARTE CULTURA OTTIMO MANGIARE CLIMA IDEALE!!! IN UN EUROPA CHE FUNZIONA SOLO X FRANCIA E GERMANIA CHE CI STIAMO A FARE?!? FACCIAMO DA SOLI!!! W L ITALIA!!!! CON 1 GOVERNO CHE FUNZIONA, PERÒ… NN QUESTO…

    1. È vero, siamo di gran lunga il popolo più creativo, brillante, generoso e ingegnoso che ci sia nel vecchio continente.
      Sono decenni che ci trattano da dissoluti, quando abbiamo più risparmi di tutti gli altri; da intrallazzatori quando Francia e Germania di intrallazzi ci vivono e pasciono; da delinquenti, come se la delinquenza fosse prerogativa italiana; da venduti, quando le rivolte in altri Paesi mostrano con chiarezza che sono messi molto peggio di noi.
      Abbiamo raggiunto, a differenza di krukki e francesi, il benessere col sudore della nostra fronte e l’ingegno del nostro genio, NON a spese di colonie africane (Francia) o Paesi del sud (Germania). Il bengodi agli amici europei, lo stiamo fornendo noi, con la nostra fatica, il nostro lavoro e il nostrro impegno. ORA BASTA, siamo stufi!

Rispondi a Marita Annulla risposta

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.