Crollo demografico, Rossi (Pd): “Dare la cittadinanza agli immigrati”

Condividi!

Enrico Rossi (Pd), governatore uscente della regione Toscana: “L’Italia, ormai da tre anni, perde in termini di popolazione 190.000 abitanti, qualcosa come una città come Prato. Significa declino, invecchiamento, perdita di ricchezza e di futuro. Occorre una politica che dia sicurezza, lavoro e serenità, asili nido e scuola gratuita e case popolari alle nuove generazioni perché possano prospettarsi un futuro con i figli. Ma occorre anche cambiare le politiche verso l’immigrazione, decidere per la cittadinanza dei giovani e dei ragazzi immigrati, per la regolarizzazione dei lavoratori immigrati, superando la legge Bossi Fini e gli infami e anticostituzionali decreti anti-immigrati di Salvini”.

Condividi!

One thought on “Crollo demografico, Rossi (Pd): “Dare la cittadinanza agli immigrati”

  1. Cittadinanza ai clandestini? meglio sovvenzioni alle famiglie in modo che possano allevare dei figli. Che cosa sanno fare i clandestini oltre che spacciare-scippare-rubare-lordare per le strade-VIOLENTARE-uccidere? Questa proposta puòl essere stata fatta dai PDoti o 5 stalle non da persone che ragionano!!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.