Vito Crimi (M5s): “L’applicazione Immuni sia resa obbligatoria”

Condividi!

Alla fine il Movimento 5 Stelle è uscito allo scoperto: vorrebbe rendere obbligatorio l’utilizzo dell’applicazione Immuni. Una presa di posizione del genere era nell’aria. La folle idea è stata lanciata dal capo politico dei grillini, che ha spiegato come vorrebbe potenziare l’applicazione creata per aiutare a combattere l’epidemia di Coronavirus: “È molto importante che tutti i cittadini la scarichino e che Enti locali e associazioni di categoria facciano campagne per rafforzare la consapevolezza di tutti rispetto a questo strumento”. È quanto scrive oggi ilgiornale.it.

Ecco perché Crimi sostiene fortemente una ulteriore valorizzazione dello strumento: “Occorre potenziare l’utilità della app Immuni, rendendola obbligatoria per l’accesso a determinati luoghi o servizi e verificando che tutto il sistema sanitario sia in grado di sfruttarne le potenzialità”. Nel calderone dei consigli del reggente del Movimento 5 Stelle rientra anche la necessità di un tracciamento chiaro, mediante dati ben strutturati, delle modalità con cui il virus si diffonde: “Questo è essenziale per aver chiaro il quadro entro cui ci muoviamo e consentire interventi mirati. Subito servono comunque misure più restrittive che ci consentano di contenere la crescita”.

Condividi!

5 thoughts on “Vito Crimi (M5s): “L’applicazione Immuni sia resa obbligatoria”

    1. Questo è fuori. Ma ci va da solo a cagare o lo c’è lo mandiamo!? L’app immuni non serve a un cavolo! Scaricala tu, coglione. Tutti a imporre! Ma dove siamo, in guerra?!

  1. Nazisti .ecco quello che sono.io la scarico??? Certo….poiesco con un cellulare del giurassico e vadano affanculo

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.