Covid, prof. Tarro: “Governo terrorizza per ragioni politiche: sono ignoranti e bugiardi”

Condividi!

“Ormai i decessi si contano sulle dita di una mano. I contagi sono naturali, le terapie intensive vuote. Ma invece di guardare le cose con ottimismo si sta rovinando anche il mese di agosto con allarmismi ingiustificati”. Queste le parole del famoso virologo Giulio Tarro sul suo canale Twitter. Lo scrive Il Secolo D’Italia.

Poi sottolinea: “Parlare di una seconda fase autunnale è inutile. Noi addirittura abbiamo prolungato la nostra fase di emergenza fino a ottobre senza un motivo scientifico. È proprio una questione, purtroppo, solo politica. Gli studiosi non c’entrano niente in questa situazione perché hanno dato consigli che non sono stati seguiti”.

“Questi soggetti che hanno governato male fino adesso, sono gli stessi che hanno detto bugie a morire. Ignoranti, nel senso buono del termine. Perché se poi si votasse democraticamente andrebbero via. Via dal governo, dal Parlamento, dalle Regioni e dai Comuni. In Italia ci sono persone che decidono e non sono all’altezza della situazione”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.