Coronavirus, stato di emergenza: Conte prepara proroga fino al 31 dicembre

Condividi!

Governo pronto a prorogare lo stato di emergenza per Covid-19 fino al 31 dicembre 2020. Lo scrive questa mattina il Messaggero riportando che il Presidente del Consiglio Conte avrebbe deciso di estendere il provvedimento che termina, a questo punto in teoria, il prossimo 31 luglio in modo da poter ancora emanare, qualora ce ne fosse bisogno, nuovi DPCM, i decreti del Presidente del Consiglio che abbiamo imparato a conoscere durante la fase più critica del Covid che ha indotto l’esecutivo a proclamare restrizioni e lockdown. In arretramento nel nostro Paese, la pandemia, infatti, continua a marciare a passo veloce nel resto del mondo con l’incognita della seconda ondata che se nessuno può al momento dare per certa, nessuno può neanche escludere.

In generale, la parola d’ordine resta cautela. Vietato abbassare la guardia perchè qualora il virus dovesse tornare a farci visita, dovremo farci trovare pronti visto che rispetto a quanto successo a febbraio ora conosciamo un po’ meglio il nemico invisibile. Un messaggio ribadito con forza anche dal Presidente Conte ieri in un’intervista al canale spagnolo Nius: “Alcuni esperti ragionano di una seconda ondata. Io non so se arriverà anche perché non sono uno scienziato e mi pare di capire che le previsioni siano difficili. Dico solamente che se ci dovesse essere una nuova ondata l’Italia è attrezzata per mantenerla sotto controllo”. Lo riporta teleborsa.it.

Condividi!

3 thoughts on “Coronavirus, stato di emergenza: Conte prepara proroga fino al 31 dicembre

  1. L’ominicchio conte vorrebbe portare fino al 31 dicembre lo stato di emergenza per il CORONA; lui intende impedire le elezioni di settembre per continuare a tenere in piedi questo schifo di governo composto da ladri, fanfaroni, incapaci e bugiardi. Chi può impedire una stronzata del genere, tenendo presente che i focolai del virus è la Lamorgese con il conte a mantenerli vivi importando clandestini infetti? Altri infetti arrivano dai paesi orientali con gli aerei mentre i turisti americani arrivati in Sardegna con volo privato e non positivi RIMANDATI A CASA; questo fatto dimostra la stupidità assoluta dei provvedimenti di questo infame governo!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.