Coronavirus, per i migranti non vale quarantena: tutti assembrati a Napoli

Condividi!

“Napoli: quartiere Vasto, ieri pomeriggio. Assembramento di migranti. Abbiamo quasi finito le parole”. Così Radio Savana su Twitter a proposito delle continue e ripetute violazioni delle disposizioni del Governo da parte dei migranti.

Gli utenti su Twitter, com’era prevedibile, iniziano a spazientirsi: “Non ci sono più parole su come ci stanno distruggendo”. “Per Conte ci sono solo alcuni italiani indisciplinati”. “Lamorgese, De Magistris?”. “Vergogna di un Paese rammollito. Chissà se e quando si risveglierà”. “Avessi io i pieni poteri, meglio che non mi esprimo se no mi bloccano”. “Il lanciafiamme dei carabinieri vale solo per i laureati, eh governatore De Luca?”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.