Conte approva piano Ue che lascia gli immigrati in Italia: “Bene così”

Condividi!

Conte: ok Patto migranti, ora solidarietà. “Il patto sulla migrazione è un importante passo verso una politica migratoria davvero europea”, ha scritto il premier Conte su Twitter commentando il nuovo piano sui migranti presentato dalla Commissione Europea. “Ora il Consiglio Ue coniughi solidarietà e responsabilità. Serve certezza su rimpatri e redistribuzione: i Paesi d’arrivo non possono gestire da soli i flussi a nome dell’Europa”, conclude. È quanto riporta oggi Rai News.

In realtà le cose stanno diversamente da come le dipinge il presidente Conte. Senza farla lunga, la nuova gestione dei clandestini prevede che lo Stato di primo sbarco dovrà farsene carico e gli altri Paesi europei non saranno OBBLIGATI a ospitarli. Soltanto a titolo VOLONTARIO. Chi vuole accoglie, chi non vuole non accoglie. In pratica gli irregolari che sbarcano rimarranno quasi tutti in Italia. Quindi rispetto al passato non cambierà nulla o, comunque, veramente ben poco.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.