Chiusura obbligatoria per i bar italiani ma non per i minimarket alcolici dei migranti

Condividi!

“Bar italiani con chiusura obbligatoria in tarda sera, mentre minimarket di asiatici e africani aperti h24 anche con vendita di alcolici. Abbiamo dei deficienti autorazzisti al governo. Mai visti tanti provvedimenti lesivi e ridicoli come con questi scappati di casa”. A riportarlo su Twitter il profilo Studio Botta.

La parola agli utenti: “Vogliono rovinare gli italiani. Lo fanno apertamente senza vergogna”. “Sempre aperti e frequentatissimi anche durante il lockdown, ovviamente senza mai un controllo delle forze dell’ordine”. “Eh ma se li contraddici poi sei uno sporco razzista”. “Mai messo piedi in questi negozi”. “Ma questi decreti amministrativi non valgono per tutti? Come no, due pesi e due misure”. “Sei un razzista, domani Paolo Berizzi su Repubblica ne scriverà un articolo. Dagli un po’ materiale perché si guadagni la pagnotta con la scemenza quotidiana”. “Vergognosi!”.

Condividi!

One thought on “Chiusura obbligatoria per i bar italiani ma non per i minimarket alcolici dei migranti

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.