Catania, immigrato rapina e massacra un anziano di 72 anni: arrestato

Condividi!

“Catania, immigrato clandestino africano massacra e rapina italiano 72enne. Nonostante la vittima fosse già inerme a terra, l’africano ha continuato ad infierire con calci e pugni, poi gli ha schiacciato il volto con il piede per impedirgli di chiedere aiuto”. Il commento di Radio Savana su Twitter.

Come scrive LiveSicilia.it, l’anziano stava andando in farmacia ed è finito all’ospedale. L’aggressore non ha avuto alcuna esitazione nel picchiare duramente il pensionato nonostante quest’ultimo fosse già inerme a terra, colpendolo con calci in varie parti del corpo e addirittura schiacciandogli il volto con il piede per impedirgli di chiedere aiuto. Bottino: un telefono cellulare e un borsello, contenente qualche decina di euro, documenti e le chiavi dell’auto. L’africano è stato arrestato.

Condividi!

5 thoughts on “Catania, immigrato rapina e massacra un anziano di 72 anni: arrestato

  1. Che qualcuno dica alla Boldrini ed ai suoi accoliti di inginocchiarsi per l’Italiano picchiato e derubato dall’immigrato….. ma non credo lo farà, questo non porta audience nè voti sinistri.

  2. Va rispedito in Africa con la marchiatura a fuoco nella natica sinistra , come facevano i Cowboy in America , con il bestiame !!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Chi sbaglia va fuori dall’Italia e prima paga i danni. E se non ha soldi va spedito ai lavori forzati come fanno in America. Ci vuole rispetto per noi Italiani cosa che i nostri politici non conoscono

  4. Nemmeno gli animali infieriscono cosi su chi è inerme.Qui sarebbe giusta la pena di morte.Per certi reati gravi,anche se poi poco applicata,sarebbe un ottimo deterrente…

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.