Campania, 20mila immigrati in arrivo. Lega: “Assumere gli italiani, giovani e disoccupati”

Condividi!

“Arriveranno da lunedì sul litorale domitio e sulla piana del Sele 20mila extracomunitari che potranno andare a lavorare nelle aziende, valuteremo in queste ore quali attività mettere in piedi con le Asl di Caserta e di Salerno per evitare che questo afflusso di lavoratori possa determinare nuovi focolai”. Lo ha annunciato il presidente campano Vincenzo De Luca.

Nuovi schiavi in arrivo in Campania, alla faccia del Primo Maggio. Il lavoro è dignità, diritti e tutele, eppure è stato annunciato l’arrivo di 20mila braccianti nella nostra regione“. Così, in una nota, la “Lega Salvini premier della Campania” per la quale “Serve certamente manodopera per i nostri campi e il nostro settore agroalimentare, ma non possiamo reclutare migliaia di lavoratori a pochi euro, che spesso alimentano caporalato e sfruttamento”. “Chiediamo la reintroduzione dei voucher e la possibilità di assumere italiani disoccupati e giovani. Il partito del governatore De Luca è per la sanatoria degli immigrati, la Lega lotta per difendere la manodopera italiana ed evitare sfruttamento, concorrenza sleale e contrazione dei diritti. Prima i campani”, conclude la nota della Lega.

Condividi!

One thought on “Campania, 20mila immigrati in arrivo. Lega: “Assumere gli italiani, giovani e disoccupati”

  1. in questo caso il compagno de luca si dimostra anti italiani. quindi bisogna fucilarlo in piazza. secondo il tribunale del popolo

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.