Bloccano sbarco a Lampedusa, due leghisti denunciati per “interruzione di pubblico servizio”

Condividi!

Attilio Lucia e l’ex senatrice leghista Angela Maraventano denunciati per interruzione di pubblico servizio, dopo le proteste a Lampedusa. Questa è dittatura! Ormai valgono solo i “diritti” dei migranti. Non fatevi intimidire e continuate a combattere per la vostra isola e l’Italia”. È quanto afferma la reporter Francesca Totolo su Twitter.

La reazione degli utenti: “Non oso immaginare se molliamo la presa, cosa dovranno subire i nostri figli”. “Non possiamo arrenderci assolutamente”. “E quale sarebbe il pubblico servizio? Ma davvero ora si considera pubblico servizio lo sbarco di immigrati non regolari?”. “E lo chiamano pubblico servizio? Ma questi si sono fumati anche gli ultimi neuroni che avevano”. “Il governo è perfettamente allineato con l’illegalità, ormai su questo non c’è più alcun dubbio”. “Concordo con quanto già scritto da altri, la tratta di esseri umani sarebbe considerato servizio pubblico?”. “Arrestateci tutti, possiate essere maledetti, mascalzoni!”.

Condividi!

2 thoughts on “Bloccano sbarco a Lampedusa, due leghisti denunciati per “interruzione di pubblico servizio”

  1. ormai sono iniziate le maledizioni di gruppo; ma rendere l’illegalità una legalità riconosciuta dallo stato è proprio troppo VERGOGNA

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.