Bielorussia, imbarco negato a Fiano e Boldrini: “Non graditi”

Condividi!

Dovevano imbarcarsi dall’aeroporto di Fiumicino e partire questa mattina per Minsk, ma non sarebbero stati accettati a bordo del volo, perché non risulterebbero “graditi” in Bielorussia: protagonisti della disavventura l’ex presidente della Camera, Laura Boldrini, insieme con i deputati Quartapelle e Fiano.

I tre, infatti, erano in procinto di sbrigare le pratiche per l’accettazione sul volo, insieme con gli altri due deputati, l’ex ministro della Giustizia, Andrea Orlando e Barbara Pollastrini. Questi ultimi due sarebbero riusciti ad imbarcarsi e a partire con il volo battezzato con la sigla “B2 886” della compagnia Belavia, decollato intorno alle 12:40; mentre per la Boldrini, Quartapelle e Fiano sarebbe scattato il diniego. Lo scrive oggi Affari Italiani.

Condividi!

9 thoughts on “Bielorussia, imbarco negato a Fiano e Boldrini: “Non graditi”

  1. Un applauso ai BIELORUSSI, io non li farei entrare nemmeno in un bar a prendere il caffè! Gli italiano lo sanno benissimo che e gente che odia gli italiani, bisogna cacciarli dal paese a questi due!!

  2. Dicono che i bielorussi sanno ben annusare l’aria che tira evidentemente gli son pervenuti sentori sgradevoli…tuttavia non son cosi certo sul loro fiuto altrimenti neanche gli altri due si sarebbero imbarcati.

  3. Non hanno niente da fare e vanno a rompere le palle all’estero, saranno cacciati anche gli altri due che sono partiti, la signora boldrini ha potuto constatare di persona quando sia benvoluta all’estero.

  4. Beh, com’è questa storia che prima di entrare in un altro paese si deve avere il visto o chiedere permesso con documenti alla mano?????? Chissà com’è che in tutto il mondo questa sia la legge vigente tranne che in Italia dove cani e porci, ma solo compiacenti ai comunisti, hanno il DIRITTO di entrare e, soprattutto, di fare tutto quello che gli pare!

  5. Che meraviglia, ben ci sta ,io non potrò mai dirglielo di persona ma ci pensa il Buon senso divino si fa per dire.

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.