Bergamo, arrestato prete Caritas: truffava sui 35 euro al giorno per gli immigrati

Condividi!

Truffa sui soldi per i migranti”, indagini sulla Caritas. I reati ipotizzati sono: associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata, sfruttamento del lavoro, turbativa d’asta, inadempimento di contratti di pubbliche forniture. Nel ruolo di presunto promotore ci sarebbe don Claudio Visconti, 56 anni, direttore della Caritas di Bergamo. Tra i coinvolti, anche tre vice-prefetti. Maggiori dettagli nel video del Tg3 postato su Twitter:

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.net | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.